Journal

Avvolti da un damasco

Avvolti da un damasco

I tessuti per tendaggi e tappezzeria possono essere usati anche su abiti e accessori di moda? Bevilacqua Pizzinato ha la risposta. Ed è sì

Un posto magico e senza tempo

Un posto magico e senza tempo

Il film “Anonimo veneziano” del 1970 è ambientato a Venezia e in molti dei suoi luoghi simbolo, tra cui le Tessiture Bevilacqua

I fiori dell’Arte

I fiori dell’Arte

Dal movimento Arts and Crafts, l’art nouveau riprende il desiderio di salvare la bellezza di arte e artigianato dall’omologazione della produzione in serie industriale.

La Gagiandra: quando gli scarti diventano moda

La Gagiandra: quando gli scarti diventano moda

A La Gagiandra anche gli scarti della produzione tessile tornano utili. Di questa collezione fanno ora parte alcuni oggetti realizzati con gli scarti tessili di Bevilacqua e Fortuny

L’antenato dei velluti veneziani

L’antenato dei velluti veneziani

Venezia vanta una storia dell’arte tessile lunga quasi mille anni. Ma non ha prodotto sempre e solo velluti: prima c’era lo sciamito

Curiosità veneziane: Santa Maria della Salute

Curiosità veneziane: Santa Maria della Salute

Oggi i Veneziani festeggiano una delle ricorrenze più sentite nella vita della città, la Festa della Madonna della Salute. Ecco che cos’è e perché riguarda anche Bevilacqua

Il genio della tradizione

Il genio della tradizione

“Il genio della tradizione. Otto secoli di velluti a Venezia: La Tessitura Bevilacqua” descrive il viaggio dei tessuti Bevilacqua attraverso i secoli

Vita da soggiorno

Vita da soggiorno

Il museo Geffrye di Londra ha ricostruito i soggiorni del ceto medio inglese dal XVII al XX secolo

Per maggiori informazioni

Privacy