Journal

Conte di Savoia: un sogno di lusso che sorge e tramonta

Il Conte di Savoia è un transatlantico, o meglio, lo era: strumento della propaganda fascista e distrutto dalla Seconda Guerra Mondiale, è l’emblema della fine di un’epoca, per l’Italia, e del necessario distacco da un passato ormai lontano. Storia del Conte di...

Venedig für Kenner, ovvero Venezia vista dalla Germania

"Venezia per intenditori": così titola l’articolo sul numero di oggi di Weltkunst, il mensile d’arte di Die Zeit, dedicato alla città lagunare. Petra Schäfer, dopo aver descritto alcune tra i più esclusivi alberghi, ristoranti e luoghi d’interesse veneziani - alcuni,...

Silk Map: quando l’arte incontra l’artigianato

Dal 1 giugno al 24 novembre, nell’ambito della 55º Esposizione d’Arte della Biennale di Venezia, il Padiglione Venezia ospiterà il progetto Silk Map, un omaggio all’”arte soffice”, la tessitura, effettuato attraverso il connubio tra arte e eccellenze del settore...

L’irresistibile leggerezza del damasco

Leggenda vuole che il tessuto damasco venne creato in Siria, nella capitale che porta il suo nome, già molti secoli prima di essere conosciuto nel mondo occidentale (nel XII secolo circa) ad opera delle Repubbliche marinare Genova e Venezia, che iniziarono, poi, a...

L’essenza ornamentale del broccatello

Malgrado l'assonanza, certamente ingannevole, con il nome di un altro pregiato tessuto, il broccato, il broccatello ha in comune con esso solo la trama, che imita, ma, in realtà, appartiene alla famiglia dei lampassi e uno dei suoi tratti peculiari risiede, senza...

Lasciati sedurre dal prestigio del lampasso

Conosciuto fin dal X secolo, il lampasso è un prezioso tessuto operato il cui nome francese lampasse, da cui deriva, può trarre in inganno riguardo alle sue antiche origini che, in realtà, sono orientali. Precursore del broccato e con caratteristiche che ricordano il...

Le origini dei tessuti pregiati a Venezia III

Secoli XVI e XVII: tessuti pregiati, decorazioni e tessuti per arredamento Verso la fine del ‘500, i tessuti per arredamento iniziano a differenziarsi nettamente da quelli per l’abbigliamento e vengono utilizzati per decorare le pareti, realizzare tendaggi, rivestire...

Le origini dei tessuti pregiati a Venezia II

La tessitura di filati a Venezia tra Medioevo e Rinascimento Dalla seconda metà del Trecento, Venezia inizia a regolamentare la produzione dei tessuti, raggiungendo altissimi livelli qualitativi. Viene istituita la Corte del Parangon, un ufficio dove le pezze delle...

Le origini dei tessuti pregiati a Venezia I

La storia del tessuto veneziano si può far iniziare con la tessitura auroserica, che combina insieme fili di seta con filati pregiati d’oro o d’argento, attraverso un procedimento manuale. Questo tipo di tessitura ha origini greche che risalgono all’XI secolo, ma...

L’era d’oro del velluto

L'antica tessitura Luigi Bevilacqua quest'anno presenta una nuova collezione di velluti ispirati all'era d'oro della Serenissima: il XVI secolo. L'influenza dei motivi orientali sui velluti veneziani I quattro disegni Sforza, Ca' d'Oro, Alboreti e Gonzaga, i cui...

Per maggiori informazioni

Privacy