Il leone è un simbolo di potere per molte culture sparse su tutta la terra. La sua forza ne ha fatto l’emblema di faraoni, sovrani della Mesopotamia e casate medievali, su palazzi, dipinti e come motivi per tessuti. Ma è anche diventato il simbolo della Tessitura Bevilacqua, in uno stemma che ha viaggiato tra molteplici culture: quello dei leoni e dell’albero della vita.

Il significato dei Leoni Persiani

Due leoni affrontati, ossia che si fronteggiano, e fermi, perché hanno tutte le zampe posate a terra, sono posti ai lati di un albero della vita. Il significato di questo gruppo non è chiaro agli studiosi, ma può essere ricostruito. Il leone, infatti, è la figura che custodisce e difende, vigilando, in questo caso, sull’albero della vita.

A protezione, perciò, della vita stessa: per gli antichi Persiani era, infatti, l’albero che porta tutti i semi degli alberi della terra; nella mitologia nordica, è Yggdrasil, l’albero che regge i mondi; per i cristiani, è la croce di Cristo.

Tutte queste, assieme a molte altre, rappresentazioni hanno, tuttavia, qualcosa in comune: l’albero della vita compare quasi sempre tra due figure, umane, mostruose o animali, che lo guardano ammirate o lo proteggono.

Dai motivi per tessuti allo stemma di Bevilacqua

Dei due simboli, quello più antico è certamente quello del leone, già raffigurato durante l’Età della Pietra, mentre l’albero della vita fa la sua comparsa in Mesopotamia nel IX secolo a.C. Lo stemma scelto da Bevilacqua nel 2005 viene dunque da lontano.

Da Siria e Palestina, a Persia e Turchia e, infine, a Venezia: questo il percorso che ha portato questo motivo così esotico dal Medio Oriente fino all’Italia, attraverso il commercio. Venezia, infatti, per non arrestare mai la propria produzione tessile, importava bozzoli e seta grezza anche da Persia e Turchia. E con i tessuti giunge anche una nuova iconografia, fatta di draghi, leopardi e alberi della vita. Ecco perché è diventato anche uno dei motivi delle nostre stoffe, con il nome di “Leoni Bizantini“.

Quello di Bevilacqua è, insomma, un simbolo interculturale e senza tempo, che nel raffigurare la difesa della vita simboleggia anche la tutela delle sue fondamenta: le tradizioni.

Subscribe To Our Newsletter

Subscribe To Our Newsletter

Join our mailing list to receive the latest news and updates from Tessitura Bevilacqua Venezia.

You have Successfully Subscribed!